Una Pagina dedicata a Francesco Giugliano…

Questa pagina assolutamente non poteva mancare!!
____________________________________________________
Due Poesie di Francesco Giugliano
musicate da Bruno Persico, recitate e cantate da Alicia Esteller Soles

Le Nuvole
Maledetta 

... un amore che non muore ...

... un amore che non muore ...

Annunci

9 Risposte so far »

  1. 1

    Francesco said,

    Quando lui è mancato io ero in Senegal, era il giorno del mio compleanno….nessuno mi ha detto niente….mi porto un vuoto nel cuore….

    Grazie Rosa

    Francesco

  2. 2

    rosaurasonio said,

    Ciao Francesco caro …

    anche io … un vuoto che resterà sempre tale … purtroppo!

    Ho capito quale cugino sei … quello che suona il pianoforte vero?…

    mi aveva detto che eri andato in Africa …

    mi farebbe piacere parlarti, se vuoi …

    ti do l’indirizzo di un Blog che ho dedicato a Lui in digiland:

    http://blog.libero.it/amorecaro

    Lì però nessuno può lasciare commenti perché è solo Suo… e mio…

    Ti scriverei, ho il tuo e-mail ma talvolta siete così “schivi e riservati” in famiglia, e non vorrei essere invadente comunque se entri nella pagina del “mio studio on line” troverai anche il mio n. telefonico…
    se ti fa piacere chiamami… ne sarei felice…

    Grazie a Te di questa emozione che mi hai donato… e Grazie a LUI!
    Rosa

  3. 3

    LOREDANA said,

    Sono la cugina di Franco. Mi chiamo Loredana, sono la sua cugina suora. Sono anche la sorella del Francesco che suona il pianoforte. Quando Franco è mancato una stella luminosa è mancata nella nostra famiglia. La sua simpatia, la sua intelligenza, la sua arte ci manca tanto. Si sente un vuoto enorme. Io da credente so che lui sta ora facendo divertire tutti gli angeli del Paradiso, compresi i suoi genitori, i nostri zii , nonnie la mia mamma. Grazie perché l’hai ricordato. Era e rimarrà un GRANDE!

  4. 4

    franco mayer said,

    Sono un cantante chitarrista che per sua ventura ha incontrato Franco nel suo cammino artistico. Non vi sono parole per descriverne la personalità…era semplicemente un grande. Al suo ricordo non posso fare a meno di emozionarmi. Nel lavoro discografico che ho appena terminato mi sono cimentato in un brano del suo repertorio: Chiari di luna, che ho inserito nel disco in sua memoria…..

  5. 5

    Rosaura said,

    x Loredana …

    Cara Loredana, ti saluto qui nella speranza di poterlo fare più a lungo per mail … suppongo che ormai sia rientrata da Assisi e chissà che per il 23 marzo tu non possa venire anche dal Tuo papà e fratelli … quest’anno infatti c’ è una ricorrenza in più …
    Spero che tu legga per ora questo saluto prima ancora di ricevere una mia mail…
    Ti abbraccio con tanto affetto

  6. 6

    Rosaura said,

    x Franco Mayer…

    Caro Franco,
    per me è un piacere che passino di qui amici e parenti del nostro carissimo Francesco ( io lo chiamavo più francesco che Franco!)
    … vorrei che questo posto potesse essere pieno di tutto l’affetto che merita per lo spessore del Suo ESSERE!

    In effetti, io ti ho conosciuto … ed una volta hai anche suonato a casa mia … era il lontano 1991, anno in cui conobbi Francesco… o forse il ’92 … comunque, ci eravamo conosciuti da poco ma eravamo diventati subito grandi amici … e come non avremmo potuto? … iniziammo scrivendo poesie a 4 mani per evadere ogni tanto da un comune lavoro soffocante … e continuammo con la politica, la Libertà … l’Amore … che, quando nasce, può trasformarsi … ma mai morire!

    Sì Lui era un Grande e la commozione che provoca il parlarne è un misto di Gioia e Dolore: Gioia per averlo incontrato arricchendo la nostra vita, e Dolore, rammarico e rabbia … per averlo perduto…

    _________________________________________

    P.S.: hai parlato di un disco in sua memoria … fammi sapere di più … sto cercando di raccogliere tutto quello che è legato a lui… mi farebbe piacere farne un documentario filmato … sebbene non sappia come farlo ma io non dispero mai …
    Per ora ho trasformato tutte le video cassette che avevo di Lui in DVD e poi si dovrebbero taglaire dei pezzi e poi ricucire il tutto…
    attualmente comunque sono davvero a zero!!

    Spero tu possa leggere questa mia risposta e ti fornisco la mia e-mail:
    psicologiaintegrata@auranova.eu
    oppure
    rosaura1@libero.it

  7. 7

    susanna said,

    per caso sn capitata qui…stavo vedendo la tv quando ho ascoltato la canzone che Franco era solito cantare a qualche cerimonia di famiglia “Attenti alle donne!”..ascoltavo… ad un certo punto ho kiuso gli okki e ho dato spazio alla memoria ricordando i suoi gesti le sue parole la sua mimica unica ed inconfondibile e nonostante quella canzone possa suscitare riso e simpatia i miei okki sn diventati lucidi..e ho ricordato…ricordo l’ultimo anno di liceo nell’ora di storia dell’arte quando stavamo poche persone in classe ed io mi sedetti sul banco di fronte al professore e lui mi iniziò a parlare della sua vita..io meravigliata e stupita esclamai:”professo’ mi sembrate mio zio!” lo stesso modus vivendi ..il modo di concepire,di percepire e vivere la vita…e lui mi chiese ” e chi è tuo zio?” ed io ” beh nn penso che lo conosciate …nn abita qui a pozzuoli ma a Trecase..si kiama Francesco Giugliano..” e lui ” nn mi dire…dai..lo conosco benissimo…ke bellissima persona…un vero e proprio artista …..” e cosi’ mi raccontava delle loro avventure insieme e di come mio Zio sapeva recitare e di cm recitava…io entusiasta e lusingata cn immensa soddisfazione nn potevo fare altro che annuire…Aveva ragione…mio zio era un artista…un artista della vita…di estrema intelligenza..e ricordo la sua ultima pasqua a casa di mia nonna …un miscuglio di sorrisi e okki bassi perche’ sapevamo della sua atroce malattia…e lui che dp pranzo esclama:”ora sn contento…”… e ho ricordato quando alla fine della terza media lui mi dava consigli sulla scelta delle scuole superiori e quando seppe che avrei frequentato il liceo scientifico mi fece un po’ la faccia storta ma poi mi disse che era giusto cosi’ cm avevo deciso io…e ricordo ancora quando mi regalo’ il suo libro …a poki familiari ne distribui’ le copie ed io facevo parte di quelli…sapeva che mi piaceva leggere e ke avrei letto cn attenzione e interesse le sue poesie…e lo feci e lo faccio ogni volta che mi sento sola..quel piccolo opuscolo l’ho costudito gelosamente ..nessuno lo deve toccare..è mio…perche’ franco l’ha regalato a me!accanto all’opuscolo ho un giornale ingiallito dal tempo..il mattino…il giornale che annuncia la sua morte…quel giornale che avrei voluto nn uscisse mai…ti voglio bene franco …e grazie di tutto ..dei sorrisi delle parole dell’amore che hai saputo donare e che nn ci abbandona…GRAZIEE!
    E GRAZIE anche a te rosaria che hai saputo far rinascere in noi una forte emozione..e scusa se sn stata prolissa …ma l’emozioni nn hanno limiti!ciaoo

  8. 8

    patty said,

    ciao….
    oggi per caso….ho digitato su google il nome di franco…e per incanto è comparsa la sua foto….una delle più belle…
    non potevano mancare le mie parole…per una persona così speciale…
    ero amica di franco….ricordo ancora la sua frase al telefono…una voce ormai flebile…mi ha detto “ti voglio bene”….non dimenticherò mai quel momento….
    lui riusciva a capirmi con uno sguardo…mi manca…
    ma sento che è sempre con me…
    un caldo abbraccio

  9. 9

    Wakonda.net said,

    This post is really a fastidious one it helps new web viewers,
    who are wishing for blogging.


Comment RSS · TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: